Logo Ecomuseo

NAVE – Il consorzio utenti Roggia Minera

Il Minera è un canale che percorre il territorio comunale di Nave in direzione est-ovest dalla località detta Ca' de Bruna fino alla frazione di Muratello dove si ricongiunge col Garza, scavato fin da tempi antichi per dare movimento a mulini, cartiere, folli e fucine. L'utilizzo delle sue acque era infatti primariamente industriale, ma in subordine, quando cioè opifici e mulini non erano attivi, esse potevano essere utilizzate anche a scopi irrigui. L'esistenza di un consorzio per la regolamentazione della gestione del canale è attestata dall'anno 1877, ma è solo nel 1881 che gli utenti industriali del Minera decidono di ufficializzarne la costituzione dotandosi di un regolamento, che da un lato garantisse ad ogni utente un'equa ripartizione dell'acqua, e dall'altro tutelasse gli interessi dei legittimi proprietari del vaso nei confronti di eventuali utenti abusivi. Al momento della sua costituzione al consorzio aderiscono sette utenti , proprietari di altrettanti edifici sorti in diverse epoche lungo il corso d'acqua: la cartiera Zanini e il mulino Zanotti in contrada Bologna, due cartiere Turrinelli in contrada Folletto, la fucina Maccarinelli in contrada Fucina di sopra, la fucina con mulino Stefana in contrada Fucina di sotto, e il molino Tosana in frazione Muratello.
Nell'archivio storico comunale di Nave è conservato il fondo documentale riconducibile all'attività del Consorzio Minera, attraverso il quale è possibile ricostruirne la storia fino agli anni Settanta del secolo scorso.
In archivio sono conservati anche i fondi prodotti da altri due consorzi idrici, il Consorzio d'irrigazione Prada- Malvezzi-Muratello e il Consorzio idraulico del torrente Listrea.
Alcuni fondi documentali prodotti da altri consorzi idraulici e irrigui attivi in Valle Trompia nei secoli passati sono pure conservati negli archivi storici dei comuni di Gardone V.T. (Consorzio idraulico della sponda destra del Mella, con documenti dal1883 al 1953) e di Concesio (Compartita della Serioletta proveniente dal Mella in Pregno 1798-1908, Consorzio per le riparazioni della sponda sinistra del Mella 1786-sec. XIX, Consorzio Tronto inferiore 1837-1882, Consorzio per la sponda sinistra del torrente Tronto superiore o di S. Andrea 1847-1895).
 scuola
saperne
contentmap_plugin

Tags: Nave, Acqua, Consorzi acque , canale Minera

Un territorio, un patrimonio:

la Mappa di Comunita'

Contattaci

 
 
Ecomuseo-di-Valle-Trompia
logo-ecomuseo-regione

ECOMUSEO DI VALLE TROMPIA - LA MONTAGNA E L'INDUSTRIA
Complesso conventuale di Santa Maria degli Angeli - via San Francesco d'Assisi - 030 8337424  
Tutti i contenuti sono di proprietà della Comunità Montana di Valle Trompia © 2014,2015 - realizzazione uovodicolombo

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cookies

I cookies sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'Utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.

Il Sito utilizza:

cookies di sessione utilizzati per la gestione del servizio di autenticazione strumentale all’accesso alle aree riservate del Sito; i cookies di autenticazione consentiranno la memorizzazione temporanea dell’username e della password scelti per l’accesso all’area riservata del Sito;
cookies analytics utilizzati per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli Utenti e su come gli stessi visitano il Sito; i cookies analytics consentono, tra l’altro, la raccolta e l’elaborazione dei dati di navigazione dell’Utente, tra cui gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli Utenti che si connettono al Sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'Utente; i dati sono raccolti all’unico fine di elaborare informazioni statistiche anonime sull'uso del Sito e per verificare il corretto funzionamento dello stesso; i dati di navigazione potrebbero essere utilizzati in vista dell’identificazione dell’Utente solo nel caso in cui ciò fosse necessario per l’accertamento di reati di natura informatica.
I cookies utilizzati dal Sito non consentono la raccolta di informazioni personali relative all’utente e si cancellano automaticamente con la chiusura del browser di navigazione.

L’Utente può scegliere di abilitare o disabilitare i cookies intervenendo sulle impostazioni del proprio browser di navigazione secondo le istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori. La disabilitazione dei cookies di sessione comporterà l’impossibilità per l’Utente di autenticarsi in vista dell’accesso all’area riservata del Sito.